La CGIL offre ai propri associati una serie di tutele collettive ed individuali che, in alcuni casi, assumono forma di servizio, tra questi l’assistenza vertenziale e legale per la tutela dei loro diritti sia nei confronti di datori di lavoro, che di organi delle procedure concorsuali (fallimento e simili). Il servizio è rivolto esclusivamente agli iscritti alla CGIL. Qualora un lavoratore non sia iscritto, ma intenda utilizzare il servizio vertenziale, deve regolarizzare la propria posizione associandosi alla CGIL prima dell’apertura della pratica mantenendo attiva l’iscrizione per l’intero iter della pratica vertenziale.
Nell’ambito della tutela vertenziale e/o legale opera l’Ufficio Vertenze e Legale – così come le diverse Categorie sindacali – che si avvale del lavoro svolto da propri funzionari e di avvocati liberi professionisti (privati) e/o Studi Associati che, nell’ambito della propria autonomia, collaborano con la nostra Organizzazione.
L’assistenza nelle controversie individuali e collettive relativa all’applicazione dei contratti e alla legislazione sul lavoro è fornita dall’ Ufficio Vertenze e Legale operante presso la sede della Camera del lavoro in Ferrara, Piazza Verdi n. 5 o delle varie Categorie sindacali che operano, oltre che in Ferrara, anche nelle sedi sindacali CGIL decentrate su tutto il territorio provinciale di Ferrara.
Essa si esplica attraverso attività di:
informazioni sui diritti delle diverse tipologie del rapporto di lavoro: a tempo indeterminato, a termine, stagionale, a tempo parziale, a progetto, d’apprendistato, ecc.;
controllo e verifica del rapporto subordinato (busta paga, Tfr, ecc.) ;
consulenza sui rapporti di lavoro atipici, quali lavoro parasubordinato, somministrato, contratti d’opera, prestazioni occasionali, associazione in partecipazione;
predisposizione delle pratiche vertenziali di rivendicazioni, impugnazioni, contestazioni, lavoro nero ed irregolare, ecc. ed attivazione delle procedure necessarie e la relativa trattazione presso :
4.1. la Direzione Territoriale del Lavoro;
4.2 le varie istanze conciliative;
5. predisposizione e conteggi relativi alla modulistica per accesso ai Fondi Tesoreria e Garanzia INPS.

Nelle controversie individuali e collettive il rapporto tra il/la lavoratore/trice e la CGIL è regolato – in un’ottica di adeguata trasparenza – da norme che prevedono modalità di gestione delle controversie stesse e precisi impegni reciproci.

Contatti:
Mara Gnani
mara.gnani@mail.cgilfe.it
Tel: 0532 783253

Massimiliano Diolaiti
massimiliano.diolaiti@mail.cgilfe.it
Tel: 0532 783221
Fax: 0532 783294

SEDE: Piazza Verdi, 5 – Ferrara